mercoledì, Agosto 10, 2022
Τributo Europei 2021: Gli 11 Stadi che Ospiteranno le Partite

Europei 2021: Gli 11 Stadi che Ospiteranno le Partite

Il 16 ° Campionato europeo di calcio 2020 – o (come una volta) la Coppa delle Nazioni europee – ha compiuto (lo scorso anno) 60 anni e la UEFA è stata ispirata a definirlo in undici città e undici diversi paesi europei.

Euro 2020 – che si terrà dall’11 giugno all’11 luglio – parteciperanno (come nel 2016) 24 squadre con un sistema ormai noto e per prima volta verrà utilizzato il VAR.

Delle 24 squadre qualificate per le finali, 19 hanno partecipato anche a Euro di Francia e su un totale di undici paesi ospitanti, sette sono riuscite a qualificarsi per la fase finale. La Finlandia e la Macedonia del Nord sono nuove arrivate, mentre l’ Olanda e la Danimarca erano scomparse nel 2016, mentre la Scozia si rivede dopo il 1996.

Si svolge per la prima volta in 11 città e in 11 diversi paesi europei, per onorare i 60 anni dell’istituzione iniziata nel 1960. La prima partita sara’ disputata allo stadio Olimpico di Roma tra l’Italia (ospitante) e la Turchia mentre la finale si terrà al “Wembley” di Londra.

Ecco gli 11 Stadi degli Europei 2021:

Stadio Olimpico (72.698) – Roma (Italia)

Inaugurazione: 1953 , Capienza: 16.000 (quasi 20% dei posti)

Partite ospitate: Turchia – Italia (11/6, 21:00), Italia – Svizzera (16/6, 21:00), Italia – Galles (20/6, 18:00), un quarto di finale (3/7).

Stadio San Pietroburgo (68.134) – San Pietroburgo (Russia)

Inaugurazione: 2017 , Capienza: 30.500 (50% dei posti)

Partite ospitate: Belgio – Russia (12/6, 21:00), Polonia – Slovacchia (14/6, 18:00), Finlandia – Russia (16/6, 15:00), Svezia – Slovacchia (18/6, 15:00), Finlandia – Belgio (21/6, 21:00), Svezia – Polonia (23/6, 18:00), un quarto di finale (2/7).

Johan Cruijff (54.990) – Amsterdam (Olanda)

Inaugurazione: 1996 , Capienza: 12.000 (22% dei posti)

Partite ospitate: Olanda – Ucraina (13/6, 21:00), Olanda – Austria (17/6, 21:00), Macedonia del Nord – Olanda (21/6, 18:00), un ottavo di finale (26/6)

Puskas Arena (67.689) – Budapest (Ungheria)

Inaugurazione: 2019 , Capienza: 61.000 (quasi 100% dei posti)

Partite ospitate: Ungheria – Portogallo (15/6, 18:00), Ungheria – Francia (19/6, 15:00), Portogallo – Francia (23/6, 21:00), un ottavo di finale (27/6).

Arena Nationala (67.889) – Bucarest (Romania)

Inaugurazione: 2011 , Capienza: 13.000 (quasi 20% dei posti)

Partite ospitate: Austria – Macedonia del Nord (13/6, 18:00), Ucraina – Macedonia del Nord (17/6, 15:00), Ucraina – Austria (21/6, 18:00), un ottavo di finale (28/6)

Hampden Park (52.063) – Glaskow (Scozia)

Inaugurazione: 1903, Capienza: 12.000 (quasi 25% dei posti)

Partite ospitate: Scozia – Repubblica Ceca (14/6, 15:00), Croazia – Reppublica Ceca (18/6, 18:00), Croazia – Scozia (22/6, 21:00), un ottavo di finale.

Stadio Parken (38.062) – Copenaghen (Danimarca)

Inaugurazione: 1992 , Capienza: 11.250 (30% dei posti)

Partite ospitate: Danimarca – Finlandia (12/6, 18:00), Danimarca – Belgio (17/6, 18:00), Russia – Danimarca (21/6, 21:00), un ottavo di finale (28/6)

Stadio Olimpico (68.000) – Baku (Azerbaigian)

Inaugurazione: 2015 , Capienza: 31.000 (45% dei posti)

Partite ospitate: Galles – Svizzera (12/6, 15:00), Turchia – Galles (16/6, 18:00), Svizzera – Turchia (20/6, 18:00), un quarto di finale (3/7)

Wembley (90.000) – Londra (Inghilterra)

Inaugurazione: 2007 , Capienza: 22.500 (per le tre partite della fase a gironi e per l’ottavo di finale)

Partite ospitate: Inghilterra – Croazia (13/6, 15:00), Inghilterra – Scozia (18/6, 21:00), Reppublica Ceca – Inghilterra (22/6, 21:00), due ottavi di finale (26 e 29/6), semifinali (6-7/7), finale (11/7).

Stadio de la Cartuja (60.000) – Siviglia (Spagna)

Inaugurazione: 1999 , Capienza: 19.500 (32,50%)

Partite ospitate: Spagna – Svezia (14/6, 21:00), Spagna – Polonia (19/6, 21:00), Slovacchia – Spagna (23/6, 18:00), un ottavo di finale (27/6).

Allianza Arena (75.000) – Monaco di Baviera (Germania)

Inaugurazione: 2005 , Capienza 14.500 (quasi 20% dei posti)

Partite ospitate: Francia – Germania (15/6, 21:00), Portogallo – Germania (19/6, 18:00), Germania – Ungheria (23/6, 21:00), un quarto di finale (2/7).

Latest News

Related news