domenica, Luglio 3, 2022
Τributo I 10 Migliori Portieri Italiani di Sempre

I 10 Migliori Portieri Italiani di Sempre

I portieri italiani si configurano tra i piu’ forti al mondo. Quali sono allora i piu’ forti dei piu’ forti? Scopriamo assieme i 10 migliori portieri italiani nella storia di Serie A. Da Dino Zoff – pilastro della Nazionale, Campione d’Europa nel 1968 e del mondo nel 82’– a Gianluigi Buffon, campione del mondo nei mondiali di calcio 2006 in Germania col la squadra azzurra e un altro Gianluigi, campione d’Europa il mese scorso allo stadio Wembley di Londra, Donnarumma.

10. Giovanni Galli

Ha rappresentato sei club italiani nel corso della sua carriera (Fiorentina, Milan, Napoli, Torino, Parma, Lucchese) ma la cosa fondamentale e’ che parliamo del portiere del Milan più forte di sempre, quella di Arrigo Sacchi, dove passa per 5 miliardi di lire avendo 28 anni nel 1986. Considerato uno dei migliori portieri degli anni 1980,  ritirandosi nel 1996. Con le sue 496 presenze è al quindicesimo posto della classifica di presenze in Serie A.

Classe 1958 , altezza 187 cm

Squadre – Presenze

  • 1977 – 1986 Fiorentina 259
  • 1986 – 1990 Milan 98
  • 1990 – 1993 Napoli 98
  • 1993-1994 Torino 31
  • 1994-1995 Parma 10
  • 1995-1996 Lucchese 26

Club: 1 Campionato italiano (Milan 1987-88), 2 Supercoppe italiane (Milan 1988, Napoli 1990), 2 Coppe dei Campioni (Milan 1988-89, 1989-90), 1 Supercoppa UEFA (Milan 1989), 1 Coppa Intercontinentale (Milan 1989), 1 Coppa UEFA (Parma 1994-95).

Nazionale: 1 Campionato mondiale (Spagna 1982).

9. Enrico Albertosi

Per un certo numero di persone parliamo del portiere più forte da quelli della generazione anni 60-70. E’ riuscito a conquistare 237 porta inviolata ed è stato inserito nella Hall of fame del Cagliari, con cui ha conquistato uno storico scudetto nella stagione 1969-1970. Campione d’Europa nel 1968 e vicecampione del mondo nel 1970 con la nazionale italiana. Esordì in Serie A nel campionato 1958-1959, il 18 gennaio in Roma-Fiorentina 0-0, disputò la sua ultima partita in serie A il 10 febbraio 1980 a San Siro contro il Perugia, a 40 anni, 3 mesi e 8 giorni.

Classe 1939, altezza 185 cm

Squadre – Presenze

  • 1957 – 1958 Spezia 4
  • 1958 – 1968 Fiorentina 185
  • 1968 – 1974 Cagliari 177
  • 1974 – 1980 Milan 170
  • 1982 – 1984 Elpidiense 44

Club: 2 Campionati italiani (Cagliari 1969-70, Milan 1978-79), 3 Coppe Italia (Fiorentina 1960-61, 1965-1966, Milan 1976-1977), 1 Coppe delle Coppe (Fiorentina 1960-1961).

Nazionale: 1 Campionato d’Europa (Italia 1968)

8. Giuliano Sarti

Andiamo a viaggiare nel tempo. Parliamo di quella grande Inter di Helenio Herrera che ha dominato in Italia e a livello internazionale. E’ riuscito a conquistare 237 porta inviolata e viene considerato uno dei migliori portieri nella storia del calcio italiano. Non per caso l’IFFHS lo ha annoverato tra i più forti portieri europei del XX secolo, collocandolo in 43ª posizione. Esordisce in Serie A il 24 aprile 1955 contro il Napoli e nell’estate del 1963 passò all’Inter di Helenio Herrera. Giocò la sua ultima stagione in Serie D, all’Unione Valdinievole, per poi abbandonare nel 1970.

Classe 1933 (-2017) , altezza 178 cm

Squadre – Presenze

  • 1954 – 1963 Fiorentina 220
  • 1954 – 1963 Inter 147
  • 1968 – 1969 Juventus 10
  • 1969 – 1970 Unione Valdinievole

Club: 3 Campionati italiani (Fiorentina 1955-1956, Inter 1964-1965, 1965-1966), 1 Coppa Italia (Fiorentina 1960-1961), 1 Coppa delle Coppe (Fiorentina 1960-1961), 2 Coppa dei Campioni (Inter 1963-1964, 1964-1965), 2 Coppe Intercontinentali (Inter 1964, 1965)

Nazionale: –

7. Francesco Toldo

Considerato uno dei migliori portieri della sua generazione. Inserito nella formazione ideale degli Europei 2000 e nello stesso anno è stato premiato con l’Oscar del calcio AIC come miglior portiere della Serie A. Esordisce in Serie A nella stagione 1994-1995 e nella stagione 1999-2000 in Champions League. Nell’estate 2010, a 38 anni, annuncia il proprio ritiro dall’attività agonistica.

Classe 1971, altezza 196 cm

Squadre – Presenze

  • 1991 – 1992 Trento 38
  • 1992 – 1993 Ravenna 31
  • 1993 – 2001 Fiorentina 266
  • 2001 – 2010 Inter 147

Club: 5 Campionati italiani (Inter 2005-2006, 2006-2007, 2007-2008, 2008-2009, 2009-2010), 5 Coppe Italia (Fiorentina 1995-1996, 2000-2001, Inter 2004-2005, 2005-2006, 2009-2010), 4 Supercoppe italiane (Fiorentina 1996, Inter 2005, 2006, 2008), 1 UEFA Champions League (Inter 2009-2010).

Nazionale: –

6. Gianluca Pagliuca

Ha rappresentato quattro club italiani (Sampdoria, Inter, Bologna, Ascoli), ma tutti lo ricordano come bandiera, bandiera dei blucerchiati nell’era più gloriosa del club. E’ stato vicecampione del mondo con la nazionale italiana nel 1994. Spesso annoverato tra i migliori portieri di sempre, resta in campo fino a quarant’anni e di disputare interi campionati senza saltare nessun incontro, grazie a una notevole tenuta fisica.

Classe 1966, altezza 190 cm

Squadre – Presenze

  • 1987 – 1994 Sampdoria 198
  • 1994 – 1999 Inter 165
  • 1999 – 2006 Bologna 248
  • 2006-2007 Ascoli 23

Club: 1 Campionato italiano (Sampdoria 1990-1991), 3 Coppe Italia (Sampdoria 1987-1988, 1988-1989, 1993-1994), 1 Supercoppa italiana (Sampdoria 1991), 1 Coppe delle Coppe (Sampdoria 1989-1990), 1 Coppa UEFA (Inter 1997-1998).

Nazionale: –

”Lo abbiamo comprato gratis dal cielo”, Paolo Mantovani – Presidente della Sampdoria.

5. Angelo Peruzzi

Ha giocati in quattro grandi squadre di Serie A (Lazio, Roma, Juventus, Inter), viene considerato come uno dei migliori portieri italiani di sempre. E’ stato la colona fondamentale della grande Juventus di Lippi. In Nazionale titolare in occasione del campionato d’Europa 1996, Campione del mondo nel 2006 come vice di Buffon.

Classe 1970, altezza 181 cm

Squadre – Presenze

  • 1987-1989 Roma 13
  • 1989 – 1990 Verona 29
  • 1990 – 1991 Roma 3
  • 1991 – 1999 Juventus 208
  • 1999 – 2000 Inter 33
  • 2000 – 2007 Lazio 192

Club: 3 Campionati italiani (Juventus 1994-1995, 1996-1997, 1997-1998), 3 Coppe Italia (Roma 1990-1991, Juventus 1994-1995, Lazio 2003-2004), 3 Supercoppe italiane (Juventus 1995, 1997, Lazio 2000), 1 UEFA Champions League (Juventus 1995-96), 1 Coppa UEFA (Juventus 1992-1993), 1 Coppa Intercontinentale (Juventus 1996), 1 Supercoppa UEFA (Juventus 1996).

Nazionale: 1 Campionato Mondiale (Germania 2006).

4. Walter Zenga

Portiere dell’Inter dei record di Giovanni Trapattoni, in 463 presenze complessive con i nerrazurri, mantiene la porta inviolata per ben 188 partite. L’uomo ragno, come era il suo soprannome, e’ stato riconosciuto come uno dei migliori portieri di tutti i tempi.E’ stato eletto portiere dell’anno IFFHS per tre volte consecutive (dal 1989 al 1991), nominato «miglior portiere del decennio» nel 1997 e collocato in 20ª posizione nell’elenco dei più forti portieri del XX secolo.

Classe 1960, altezza 188 cm

Squadre – Presenze

  • 1978 – 1979 Salernitana 3
  • 1979 – 1980 Savona 23
  • 1980 – 1982 Sambenedettese 67
  • 1982 – 1994 Inter 328
  • 1994 – 1996 Sampdoria 41
  • 1996 – 1997 Padova 21
  • 1997 – 1998 N.E Revolution 47

Club: 1 Campionato italiano (Inter 1988-1989), 1 Supercoppa italiana (Inter 1989), 2 Coppe UEFA (Inter 1990-1991, 1993-1994).

Nazionale: –

3. Gianluigi Donnarumma

Ha esordito in Serie A a 16 anni e 8 mesi. Nel 2016 non ancora maggiorenne, ha debuttato prima nell’Italia U21 e poi nella nazionale maggiore, divenendone velocemente titolare. Votato miglior portiere della stagione 2020-2021 in Serie A,  tra i protagonisti del successo azzurro negli europei 2020 guadagnandosi il premio di miglior giocatore e l’inserimento nell’XI All Star Team dell’edizione. Nella semifinale contro la Spagna neutralizza il tentativo di Álvaro Morata ai tiri di rigore e nella finale del Wembley contro l’Inghilterra respinge due rigori tra cui quello decisivo di Bukayo Saka, regalando in italia il titolo continentale, secondo nella storia azzurra.

Classe 1999, altezza 196 cm

Squadre – Presenze

  • 2015 – 2021 Milan 215
  • 2021 – Paris Saint-Germain

Club: 1 Supercoppa italiana (Milan 2016)

Nazionale: 1 Campionato Europeo (Europa 2020)

2. Dino Zoff

Considerato uno dei più grandi portieri nella storia del calcio, storico capitano di Spagna ’82. Ha militato la Juventus per 11 anni senza mai saltare una partita di campionato; Debuttò in Serie A il 24 settembre 1961. Con la nazionale italiana ha preso parte a due campionati d’Europa (Italia 1968 e Italia 1980) e a quattro campionati del mondo (Messico 1970, Germania Ovest 1974, Argentina 1978 e Spagna 1982). E’ stato per 19 anni il detentore del record di presenze in nazionale, battuto da Paolo Maldini (uno dei 10 migliori difensori italiani di sempre) nel 2000. Curiosita’ che sia lui che Buffon hanno vinto tutto, tranne la Coppa dei Campioni/Champions League.

Classe 1942, altezza 182 cm

Squadre – Presenze

  • 1961 – 1963 Udinese 38
  • 1963 – 1967 Mantova 131
  • 1967 – 1972 Napoli 143
  • 1972 – 1983 Juventus 330

Club: 6 Campionati italiani (Juventus 1972-1973, 1974-1975, 1976-1977, 1977-1978, 1980-1981, 1981-1982), 2 Coppe Italia (Juvnetus 1978-1979, 1982-1983), 1 Coppa UEFA (Juventus 1976-1977).

Nazionale: 1 Campionato d’Europa (Italia 1968), 1 Campionato mondiale (Spagna 1982).

”Ho sempre desiderato essere portiere, forse perché in campo il portiere è un uomo solo e a me piacciono gli sport individuali”.

1. Gianluigi Buffon

Senza dubbio, parliamo di uno dei migliori di sempre, se non il più forte di tutti i portieri italiani. Collezionando 652 presenze con le squadre italiane dal 1995 ad oggi in Serie A, ha vinto 296 reti inviolate. Per alcuni il miglior portiere nella storia del calcio, senzaltro, miglior portiere italiano di sempre. Primo portiere a ricevere il Golden Foot (nel 2016), nominato dalla Federazione Internazionale di Storia e Statistica del Calcio (IFFHS) miglior numero 1 del XXI secolo e del quarto di secolo 1987-2011. Detiene il record di imbattibilità nella Serie A a girone unico, avendo mantenuto la sua porta inviolata per 974 minuti nella stagione 2015-2016. Campione del mondo nel 2006 e vicecampione d’Europa nel 2012 con la nazionale italiana.

Classe 1978, altezza 192 cm

Squadre – Presenze

  • 1995 – 2001 Parma 168
  • 2001 – 2018 Juventus 509
  • 2018 – 2019 Paris Saint Germain 17
  • 2019 – 2021 Juvnetus 17
  • 2021 – Parma

Club: 10 Campionati italiani (Juventus 2001-2002, 2002-2003, 2011-2012, 2012-2013, 2013-2014, 2014-2015, 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018, 2019-2020), 6 Coppe Italia (Parma 1998-1999, Juventus 2014-2015, 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018, 2020-2021), 7 Supercoppa italiana (Parma 1999, Juventus 2002, 2003, 2012, 2013, 2015, 2020), 1 Camponato francese (PSG 2018-2019), 1 Supercoppa francese (2018-2019), 1 Coppa UEFA (Parma 1998-1999).

Nazionale: 1 Campionato Mondiale (Germania 2006).

Latest News

Related news